logo GO Switch

FINECORSA SENZA LEVERISMI

GO Switch è l'unico finecorsa magnetico di prossimità a tecnologia ibrida che unendo i vantaggi di un finecorsa meccanico, magnetico reed ed induttivo acquisisce affidabilità e durata in molte condizioni critiche eliminando imprecisione, interferenze, usura e guasti prematuri.


Tutte le informazioni contenute in questa sezione non sono impegnative
DOCUMENTAZIONE GENERALE
DOCUMENTAZIONE
GO Switch è l’unico finecorsa magnetico di prossimità a tecnologia ibrida che unendo i vantaggi di un finecorsa meccanico, magnetico reed ed induttivo acquisisce affidabilità e durata in molte condizioni critiche eliminando imprecisione, interferenze, usura e guasti prematuri.
In definitiva possiamo dire che il finecorsa magnetico di prossimità GO Switch è unico nel suo principio di funzionamento poichè:
  • Non utilizza leverismi esterni e meccanismi interni con effetto di molla meccanica per la commutazione del contatto, come nel finecorsa meccanico, aumentando notevolmente la vita meccanica/elettrica e affidabilità del finecorsa.
  • Non utilizza il contatto reed dei finecorsa di prossimità magnetici tradizionali ma, incorporando i magneti ed un contatto di tipo meccanico, migliora la capacità di commutazione della potenza e l'affidabilità in presenza urti e vibrazioni.
  • Non necessita del magnete esterno di attuazione come per il finecorsa di prossimità magnetico reed (il magnete è parte integrante del GO Switch), ma basta un riscontro ferroso agevolando l’installazione.
  • Non utilizza circuiti elettronici interni come nel finecorsa di prossimità induttivo eliminando così, la scheda esterna specifica per l’alimentazione, i relativi problemi d’interferenza sul segnale, la possibile caduta di tensione e la corrente residua.
   

Impieghi “NO LIMITS” dei GO Switch

Il sensore GO Switch, costruito per operare fino a 100 milioni di cicli meccanici e oltre 1,5 milioni di cicli elettrici al massimo carico può essere definito virtualmente indistruttibile anche nelle seguenti applicazioni:
  • ESTREME TEMPERATURE

    I GO Switch sono adatti per funzionare a temperature ambientali da - 40°C a +204°C senza perdita di precisione e affidabilità.
  • ESTREME PRESSIONI

    Per applicazioni pneumatiche ad alta pressione o applicazioni marine (come per esempio le perforazioni in alto mare): i GO Switch sono costruiti per resistere a pressioni fino a 10.000 PSI e per profondità di 21.227 piedi (ca. 6.450 mt.)
  • ESTREME VIBRAZIONI

    Quando le vibrazioni riducono l’affidabilità degli altri sensori, i GO Switch continuano a lavorare anno dopo anno in assoluta efficienza.
  • APPLICAZIONI IN CENTRALI NUCLEARI

    GO Switch con i Modelli P7 e N7 è stato qualificato dopo rigidi test dall’Organismo AECL (Atomic Energy of Canada Limited) per essere utilizzato nelle centrali nucleari canadesi.

    GO Switch E’ PARTICOLARMENTE CONSIGLIATO PER APPLICAZIONI DOVE È IMPORTANTE OTTENERE RISCONTRI ATTENDIBILI DI POSIZIONE VALVOLE ON/OFF


    L’utilizzo dei GO Switch nei riscontri di posizione delle valvole ON/OFF permette di ottenere, rispetto ad altri sensori, notevoli riduzioni di guasti e false letture, diminuendo notevolmente gli interventi manutentivi e di blocco degli impianti, ottenendo così un notevole incremento di affidabilità e riduzione dei costi produttivi e di manutenzione.
LE SERIE DEI GO Switch
SERIE 10
  • design a parallelepipedo
  • modelli con contatto SPDT e DMDB con alto potere d'interruzione
  • modelli per alte temperature
  • sensibilità estesa laterale
  • modelli per impieghi marini
SERIE 20
  • versione compatta della serie 10
  • temperature standard
SERIE 30
  • design a parallelepipedo
  • contatto SPDT con medio potere d’interruzione
  • dimensioni ridotte
  • sensibilità ridotta sulla testa
SERIE 70
  • design cilindrico filettato
  • modelli con contatto SPDT e DPDT con medio potere d’interruzione
  • sensibilità di precisione con basso differenziale sulla testa
  • contatto insensibile alle forti vibrazioni
  • modelli per alte temperature, alte pressioni ed immersioni subacquee
SERIE 80
  • design a parallelepipedo
  • modelli con contatto SPDT e DPDT con alto potere di interruzione
  • modelli per alte temperature
  • sensibilità media sulla testa
  • modelli per impieghi marini
   
CONFIGURAZIONE CONTATTI
APPROVAZIONI GENERALI:
Vengono qui elencate le opzioni o le certificazioni disponibili che possono essere richieste per applicazioni speciali. I requisiti di sicurezza, le esigenze dei macchinari sui quali devono essere usati gli interruttori, o le tipologie dell’ambiente di utilizzo, giocano tutti un ruolo specifico nel determinare il tipo di certificazione necessaria.
Le Agenzie che hanno certificato i prodotti qui elencati sono: